FOCOLARE

I focolari sono la nostra rivisitazione del classico fungo che siamo abituati a vedere. Lo abbiamo in 2 versioni: Il focolare Venezia caratterizzato dalla sua forma cilindrica ed il focolare Treviso caratterizzato invece da una forma più squadrata ed altezza inferiore. Entrambi  vanno appoggiati a terra e sostituiscono il classico fungo a gas.

Treviso

Caratteristiche:

  • Dimensioni: 50x50x135 cm
  • Peso: 0 Kg
  • Carburante: pellet di legno
  • Volume di riempimento: 7,5 Kg
  • Tempo di combustione: 240-300 min
  • Ventola a batteria: SI

COME SI POSSONO SPEGNERE?
Sfortunatamente, non esiste un meccanismo nei riscaldatori a pirolisi che consenta di estinguere direttamente il fuoco. Il fuoco può essere spento in due modi: semplicemente lasciando che i pellet finiscano di bruciare nella camera di combustione o semplicemente con l’acqua, anche se quando si spegne con l’acqua, i pellet naturalmente si bagnano e non possono essere riaccesi (quest’ ultima operazione è totalmente sconsigliata perchè genera fumo e necessita della ripulitura della camera di combustione).

COME SI EFFETTUA IL PRIMO MONTAGGIO?
I nostri focolari vengono consegnati in modo che siano praticamente pronti all’uso: non sono necessari complicati lavori di montaggio.

COME SI ACCENDONO?
Accendere i focolari è molto semplice:

  • riempire il serbatoio centrale con circa 8 kg di pellet;
  • battere il serbatoio verso terra in modo da accertarsi che il pellet sia ben compresso;
  • posizionare qualche accendifuoco ecologico e accendere con un accendino;
  • Mettere la piastra in acciaio inox, il vetro e la griglia;
  • Posizionare la ventola al massimo in modo da dare la corretta areazione al fine di perfezionare il processo pirolitico;

La fiamma sarà visibile in modo stabile dopo circa 15/20 minuti. A questo punto i focolari forniscono almeno 4 ore di fuoco continuo con fiamma e almeno altre 3 ore di fuoco nella camera di combustione senza alcun altro intervento.


POSSONO ’ ESSERE UTILIZZATI ALL INTERNO O IN UNA VERANDA?
È possibile installare i focolari con uso esterno.
Si possono posizionare in spazi esterni coperti senza problemi mantenendo circa un metro di distanza verso l’alto e un metro di distanza ai lati. I riscaldatori non producono fumo, ma l’ossigeno viene comunque convertito e deve essere garantito un apporto di aria fresca, quindi se posizionati sotto gazebo, verande o soluzioni similari si raccomanda di tenere sempre un lato aperto in modo che ci sia riciclo dell aria.

QUANTO SPESSO OCCORRE SVUOTARE LA CENERE?
Se il processo di pirolisi viene compiuto nella sua interezza , il serbatoio può essere svuotato ogni 2/3 utilizzi : La cenere residua è una manciata di polvere. Circa 25 grammi.

Prenota subito il tuo focolare